bio

andrea piazza

Classe 1995, piemontese di origine, vive a Milano. Laureato con lode in Lettere presso l’Università Cattolica di Milano e diplomato con lode in regia presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, è tra i soci fondatori di Ensemble Teatro.

È stato assistente alla regia di Graham Vick (Il flauto magico, Macerata Opera Festival 2018), dove si occupa in particolar modo del progetto dei 100 Cittadini del mondo e del loro coordinamento in scena. Collabora come assistente al progetto di teatro sociale Kafka of Suburbia di Minima Theatralia ad Affori (Milano) nell’estate 2019.

PROSA

A settembre 2019 debutta al Teatro Out Off di Milano con la prima nazionale di Non rimpiango nulla di Csaba Székely, realizzato in collaborazione con PAV Fabulamundi Playwriting Europe. Con Scende il diavolo dalla montagna (produzione Festival Monterosa Racconta 2019) unisce il patrimonio narrativo delle diverse valli del Monte Rosa in un progetto artistico e insieme turistico a cavallo tra Piemonte e Valle d’Aosta. Con Peso piuma dirige All You Can Hitler (vincitore Richiedo Asilo Artistico Festival Invisible Cities – Contaminazioni digitali, 2020, selezionato Dominio Pubblico 2020). Con Che cosa sono i morti di Francesco Toscani è finalista al Premio Scintille 2020. Nella stagione 2020/21 sarà prodotto dal Teatro Out Off di Milano con una regia de Le serve di Jean Genet.

Con Venire al mondo di Ciro Ciancio (prod. Ensemble Teatro) è in scena alla XXV edizione del Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi.

Nel 2021 firma la regia del nuovo allestimento de Le serve di Jean Genet (prod. Teatro Out Off Milano); nel 2022 proseguirà la collaborazione con il teatro milanese con la nuova produzione Edoardo II o Il mondo intero per nemico da Christopher Marlowe.

TEATRO MUSICALE

A gennaio 2020 debutta con l’Orchestra Sinfonica di Milano LaVerdi con Il piccolo Ludwig, sulla Quinta Sinfonia di Beethoven, di cui cura regia e drammaturgia; sempre con l’ente sinfonica milanese collabora nel 2021 al progetto di teatro musicale per ragazzi Musica da Cameretta.

Con il suo Audizione a Villa Verdi, di cui firma testo e regia, è ospite del Festival Verdi Off 2020 del Teatro Regio di Parma. Nel 2021 è prodotto dal Festival con La carica dei menestrelli, spettacolo teatrale e musicale itinerante per le vie della città.

Da gennaio 2021 collabora come autore e regista con i Pomeriggi Musicali del Teatro dal Verme di Milano per una serie di concerti-spettacoli per l’infanzia (Alice nel Paese delle Meraviglie, Lettere da Babbo Natale, Aladdin).

PROGETTI VIDEO

A ottobre 2020 si diploma in regia con Profili incerti, esperimento tra teatro e cinema che conduce lo spettatore nella mente di un anziano malato di Alzheimer attraverso un videospettacolo di circa un’ora. Il progetto è stato selezionato da Rai5 per la prima nazionale e invitato al Sibiu International Theatre Festival 2021.

ALTRE ESPERIENZE

Si occupa anche di progetti multimediali (Così è, così m’appare, creazione di percorsi di scoperta del territorio urbano attraverso interviste ai cittadini) e di progetti di interactive drama.

Ha fatto parte del comitato culturale della manifestazione biennale Passio promossa dalla diocesi di Novara contribuendo all’ideazione e alla creazione di alcuni degli oltre 700 eventi a edizione. Nel suo percorso ha sempre affiancato all’attività di studio e teatrale l’interesse per la politica e le dinamiche della società; è stato consigliere comunale nel proprio comune. Per alcuni anni ha svolto l’attività di redattore per diversi settimanali della provincia di Vercelli e blog teatrali milanesi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: